Come pulire e cucinare i funghi porcini

Il fungo porcino è uno dei funghi più conosciuti ed apprezzati, grazie al suo odore particolarmente intenso e profumato e per il suo sapore delicato e gustoso.

Pulire i funghi

I porcini sono molto usati in cucina per realizzare piatti semplici e prelibati, ma per ottenere un risultato che soddisfi i palati più esigenti è importante imparare a pulirli accuratamente.
Per pulire i funghi porcini è necessario usare un piccolo coltellino e iniziare a raschiare il gambo cercando di eliminare tutti i residui di terriccio e di foglie; per facilitare l’operazione di pulizia potete staccare i gambi dalla cappella.

Dopo aver eliminato il terriccio dal gambo, è il momento di rimuovere con il coltellino i residui dalla sommità della cappella del fungo porcino, cercando di non intagliare il fungo e di non privarlo dello strato superficiale. Per completare l’operazione di pulizia, con un canovaccio leggermente bagnato strofinate sia il gambo che la cappella e asciugatelo molto accuratamente. Il fungo per non essere privato delle sue proprietà organolettiche non deve mai essere lavato direttamente con l’acqua corrente.

La salsa ai funghi

I funghi porcini sono i protagonisti assoluti di molte ricette della tradizione culinaria italiana, tra queste una delle più versatili è la preparazione della salsa ai funghi porcini, un condimento che si sposa perfettamente sia con i primi piatti che con i secondi a base di carne.

Per la salsa ai funghi vi serviranno alcuni ingredienti:
– 500 gr di funghi porcini
– scalogno
– prezzemolo
– 1 spicchio di aglio
– sale e pepe
– 100 ml di panna da cucina
– 20 grammi di burro

Dopo aver lavato i funghi porcini, tagliate il gambo e la cappella a listarelle per il senso della lunghezza; lavate il ciuffo di prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente.
In una padella antiaderente versate dell’olio extravergine di oliva ed i 20 grammi di burro, ed aggiungeteci lo spicchio di aglio e lo scalogno tritato e lasciateli appassire. Al soffritto aggiungete i funghi porcini, il prezzemolo tritato, salate e pepate quanto basta. Lasciate cuocere il sughetto ai funghi porcini per circa 7-10 minuti a fiamma media, e negli ultimi minuti della cottura aggiungete i 100 ml di panna liquida e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso e ben amalgamato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *